Accetti di cedere il tuo futuro in cambio di … NIENTE ?

 

‪#‎fermiamoladittatura

Per il gruppo LIBRA l’economia è una semplice conseguenza alla soluzione al problema fondamentale: RECUPERO DELLA DEMOCRAZIA E DEI DIRITTI FONDAMENTALI, lavoro, salute, previdenza sociale, eccetera

Alcune considerazioni sulle misure adottate dalla BCE nei giorni scorsi

 

1) creare liquidità dal nulla è possibile e molto semplice
2) questa nuova liquidità resterà all’interno del sistema bancario
3) con questa liquidità inesistente la BCE avrà i debiti degli Stati

Ora passando oltre le analisi economico-finanziarie, dal momento che questi il denaro lo creano dal nulla e quando vogliono, non è certo un maggior guadagno che cercano.

Con queste risorse immaginarie, reali per il solo fatto che NESSUNO le mette in dubbio, la BCE consolida progressivamente la sua posizione di creditore verso gli Stati, rendendo più semplice ed efficace l’esercizio del POTERE sugli stessi (vedi Grecia).

Allo stesso tempo le banche periferiche avranno la disponibilità necessaria ad acquisire, direttamente o finanziando grandi gruppi multinazionali, i beni, ma soprattutto i servizi, messi sul mercato dalle privatizzazioni imposte agli Stati, col potere di determinare i costi, cioè i livelli di accesso, di acqua, energia, sanità, pensioni e istruzione.

CAPITO IL MECCANISMO CON CUI CI STANNO ASSERVENDO

Bene capirlo però non basta, ci si deve anche impegnare per cambiarlo, si deve agire per arrestare e punire chi ci ha trascinato in questo meccanismo, chi ne permette il funzionamento e anche chi, avendone facoltà, non lo denuncia apertamente.

Per questo è nata la denuncia Libra, perché AZIONE NON È SOLO DIFFONDERE il proprio pensiero, ma cercare di realizzare nei fatti ciò che si dice.

Riprendiamoci le nostre vite e il corretto uso della moneta, perché se usata bene la moneta permette di creare un vero benessere duraturo per tutti.
INIZIAMO LA MOBILITAZIONE! 

 

Gruppo tecnico-popolare Libra

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON SARANNO FERMATI E PUNITI I COLPEVOLI E RIPRISTINATI IL DIRITTO DI VOTO E LA COSTITUZIONE!

Popolo, Comunicazione e Legge – Gruppo Tecnico Libra – L’ago della bilancia sei tu!
Contattaci anche per presentare formale denuncia PENALE.

La strategia di LiberAzione Nazionale del Gruppo Tecnico-Popolare Libra ha l’obiettivo di ripristinare democrazia e Costituzione, restituendo pieni poteri e tutte le sovranità (economica, politica, territoriale, etc.) al Popolo. Si basa su tre elementi-chiave: Popolo, legge e comunicazione, senza disconoscere l’importanza, ma anzi integrando, tutti gli altri.

Il Gruppo Tecnico-Popolare Libra – un gruppo di lavoro comune nato al solo fine di ristabilire democrazia, diritti fondamentali e costituzionali e buona economia – ha già aperto un maxi-procedimento penale contro tutti i politici per gravi reati contro lo Stato, soprattutto perché con leggi elettorali-truffa non ci permettono di esercitare il diritto di voto da 9 anni ufficialmente dopo la sentenza della Consulta sul Porcellum

UNISCITI AL GRUPPO LIBRA PER INFORMARTI E PARTECIPARE:

1. Leggi, firma e diffondi la:
DENUNCIA PER GRAVI REATI CONTRO LO STATO

2. Se rischi di perdere la casa opponiti
RICORSO COSTITUZIONALE CONTRO GLI SFRATTI

CONTATTA IL GRUPPO TECNICO POPOLARE LIBRA SE ANCHE TU VUOI DENUNCIARE

Referente tecnico Libra – Era Angal 
e-mail: gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivismo – Luca Rossi 
Telefono 329 897 3193

E’ SOLO L’INIZIO DI UN’INNOVATIVA LOTTA DI LIBERAZIONE:
Come liberare l’Italia e ristabilire la democrazia

SU #fermiamoladittatura :
PRIMO PROCESSO PENALE APERTO CONTRO TUTTI I POLITICI

SUI RICORSI COSTITUZIONALI LIBRA

SEGUICI SU TWITTER

ISCRIVITI ALLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

3 anni fa c’era chi parlava di un’Italia giusta e chi di #tuttiacasa

 

… ma sono ancora tutti lì a sostenere con la fiducia il Governo e vi par giusto?!

#‎fermiamoladittatura

Partecipa alla LiberAzione del gruppo Libra #fermiamoladittatura!

 

A febbraio 2013 si svolsero le elezioni che permisero l’insediamento di questo Parlamento certificato fuori legge dalla Corte Costituzionale, pochi mesi dopo, a dicembre.
Possiamo quindi pacificamente affermare che questa ASSEMBLEA CRIMINALE in ogni sua componente, entra nel quarto anno di vita.

RICORDIAMOCENE E RICORDIAMOLO!

Ricordiamolo a chi prospettava UN’ITALIA GIUSTA a chi diceva PER LA RIPRESA SERVE PIU’ IMPRESA e a quelli che gridavano PRIMA IL NORD
Ricordiamolo anche a chi prometteva TUTTI A CASA

Oggi con col loro contributo questo Parlamento sta ancora lì ad usurpare un Potere che non gli spetta!

E’ L’INIZIO DELLA MOBILITAZIONE!

 

Gruppo tecnico-popolare Libra

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON SARANNO FERMATI E PUNITI I COLPEVOLI E RIPRISTINATI IL DIRITTO DI VOTO E LA COSTITUZIONE!

Popolo, Comunicazione e Legge – Gruppo Tecnico Libra – L’ago della bilancia sei tu!
Contattaci anche per presentare formale denuncia PENALE.
Sintesi nella petizione: FIRMA E DIFFONDI!

La strategia di LiberAzione Nazionale del Gruppo Tecnico-Popolare Libra ha l’obiettivo di ripristinare democrazia e Costituzione, restituendo pieni poteri e tutte le sovranità (economica, politica, territoriale, etc.) al Popolo. Si basa su tre elementi-chiave: Popolo, legge e comunicazione, senza disconoscere l’importanza, ma anzi integrando, tutti gli altri.

UNISCITI AL GRUPPO LIBRA PER INFORMARTI E PARTECIPARE:

1. Leggi, firma e diffondi la:
DENUNCIA PER GRAVI REATI CONTRO LO STATO

2. Se rischi di perdere la casa opponiti
RICORSO COSTITUZIONALE CONTRO GLI SFRATTI

CONTATTA IL GRUPPO TECNICO POPOLARE LIBRA SE ANCHE TU VUOI DENUNCIARE

Referente tecnico Libra – Era Angal 
e-mail: gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivismo – Luca Rossi 
Telefono 329 897 3193

E’ SOLO L’INIZIO DI UN’INNOVATIVA LOTTA DI LIBERAZIONE:
Come liberare l’Italia e ristabilire la democrazia

SU #fermiamoladittatura :
PRIMO PROCESSO PENALE APERTO CONTRO TUTTI I POLITICI

SUI RICORSI COSTITUZIONALI LIBRA

SEGUICI SU TWITTER

ISCRIVITI ALLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

C’è chi non riesce proprio ad accettare la realtà!

 

 

Quando le persone vengono messe di fronte alla realtà dei fatti si ricordano istintivamente di tutti gli slogan ascoltati e risputano automaticamente quelle frasi a effetto, esattamente come sono state condizionate a fare dai di sistemi di informazione.

Questa reazione, simile al capriccio di un bambino, è il risultato di un ego sottosviluppato che sta lottando per maturare, ma non riesce ad affrontare una situazione reale che, chiaramente, è lontana anni luce da quel fantastico mondo delle fiabe che gli è stato promesso nella narrazione quotidiana.

Difficile interagire in modo costruttivo di fronte a persone modellate per comportarsi così!
Eppure non è possibile tirarsi indietro, chi è consapevole della realtà deve combattere questa dittatura, invitando le persone a spegnere lo schermo luminoso e a ritrovare il piacere di un confronto aperto che conduca a un’azione concreta.

 

NON E’ SOLO UN PETIZIONE, MA L’INIZIO DELLA MOBILITAZIONE!

 

Gruppo tecnico-popolare Libra

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON SARANNO FERMATI E PUNITI I COLPEVOLI E RIPRISTINATI IL DIRITTO DI VOTO E LA COSTITUZIONE!

Popolo, Comunicazione e Legge – Gruppo Tecnico Libra – L’ago della bilancia sei tu!
Contattaci anche per presentare formale denuncia PENALE.

La strategia di LiberAzione Nazionale del Gruppo Tecnico-Popolare Libra ha l’obiettivo di ripristinare democrazia e Costituzione, restituendo pieni poteri e tutte le sovranità (economica, politica, territoriale, etc.) al Popolo. Si basa su tre elementi-chiave: Popolo, legge e comunicazione, senza disconoscere l’importanza, ma anzi integrando, tutti gli altri.

UNISCITI AL GRUPPO LIBRA PER INFORMARTI E PARTECIPARE:

1. Leggi, firma e diffondi la:
DENUNCIA PER GRAVI REATI CONTRO LO STATO

2. Se rischi di perdere la casa opponiti
RICORSO COSTITUZIONALE CONTRO GLI SFRATTI

CONTATTA IL GRUPPO TECNICO POPOLARE LIBRA SE ANCHE TU VUOI DENUNCIARE

Referente tecnico Libra – Era Angal 
e-mail: gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivismo – Luca Rossi 
Telefono 329 897 3193

E’ SOLO L’INIZIO DI UN’INNOVATIVA LOTTA DI LIBERAZIONE:
Come liberare l’Italia e ristabilire la democrazia

SU #fermiamoladittatura :
PRIMO PROCESSO PENALE APERTO CONTRO TUTTI I POLITICI

SUI RICORSI COSTITUZIONALI LIBRA

SEGUICI SU TWITTER

ISCRIVITI ALLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

Se pensi alla violenza sei fottuto in partenza!

 

‪#‎fermiamoladittatura

… ma l’uso della Legge distrugge l’inganno su cui la dittatura si regge!

FIRMA E DIFFONDI LA PETIZIONE

Partecipa alla LiberAzione del gruppo Libra l’unica in grado di fermare questa dittatura!

 

SMETTIAMOLA DI FARCI PRENDERE IN GIRO

Da chi ci parla di “giustizia” in generale, con un qualunquismo spaventoso e pericoloso.

Da chi trova sempre una scusa per non fare niente, magari perché se la fa sotto a sfidare davvero il potere

Da chi blatera continuamente di ribellione, per giustificare la propria vigliaccheria, in attesa di una folla in cui confondersi per trovare, coperto dalla moltitudine, finalmente un po’ di coraggio!

SMETTIAMOLA, perché la violenza è la cosa più stupida da fare dato che loro hanno armi, eserciti e polizia e non aspettano altro che imbecilli che facciano la mossa sbagliata …

…mentre una cosa LEGALE è molto più difficile da fermare.

SMETTIAMOLA E DIAMOCI DA FARE!

La strategia di LiberAzione del Gruppo Libra non SI BASA sui giudici ma SUI CITTADINI e sta davvero sfidando il sistema, perché questa nuova dittatura basata non sulla repressione fisica, ma sull’inganno, va combattuta con l’INTELLIGENZA non con la violenza che porterebbe a un caos ancora più pericoloso della dittatura stessa!

La prima denuncia presentata un paio d’anni fa alla Procura di Roma, rischiando davvero, è stata l’unica che ha FATTO APRIRE UN PROCEDIMENTO PENALE contro TUTTI i politici di questi ultimi 20 anni.

Chiediti come mai questo risultato non è stato raggiunto da NESSUNA altra.

Chiediti come mai nessun partito, movimento politico, associazione sindacale, o di tutela dei cittadini abbia risposto all’invito di sostenerla.

Pensaci, …. non ci vuole un genio!

Se vuoi davvero liberarti di questi criminali PARTECIPA alla strategia di LiberAzione del Gruppo Libra …

… INSIEME #fermiamoladittatura

NON E’ SOLO UN PETIZIONE, MA L’INIZIO DELLA MOBILITAZIONE!

 

Gruppo tecnico-popolare Libra

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON SARANNO FERMATI E PUNITI I COLPEVOLI E RIPRISTINATI IL DIRITTO DI VOTO E LA COSTITUZIONE!

Popolo, Comunicazione e Legge – Gruppo Tecnico Libra – L’ago della bilancia sei tu!
Contattaci anche per presentare formale denuncia PENALE.
Sintesi nella petizione: FIRMA E DIFFONDI!

La strategia di LiberAzione Nazionale del Gruppo Tecnico-Popolare Libra ha l’obiettivo di ripristinare democrazia e Costituzione, restituendo pieni poteri e tutte le sovranità (economica, politica, territoriale, etc.) al Popolo. Si basa su tre elementi-chiave: Popolo, legge e comunicazione, senza disconoscere l’importanza, ma anzi integrando, tutti gli altri.

UNISCITI AL GRUPPO LIBRA PER INFORMARTI E PARTECIPARE:

1. Leggi, firma e diffondi la:
DENUNCIA PER GRAVI REATI CONTRO LO STATO

2. Se rischi di perdere la casa opponiti
RICORSO COSTITUZIONALE CONTRO GLI SFRATTI

CONTATTA IL GRUPPO TECNICO POPOLARE LIBRA SE ANCHE TU VUOI DENUNCIARE

Referente tecnico Libra – Era Angal 
e-mail: gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivismo – Luca Rossi 
Telefono 329 897 3193

E’ SOLO L’INIZIO DI UN’INNOVATIVA LOTTA DI LIBERAZIONE:
Come liberare l’Italia e ristabilire la democrazia

SU #fermiamoladittatura :
PRIMO PROCESSO PENALE APERTO CONTRO TUTTI I POLITICI

SUI RICORSI COSTITUZIONALI LIBRA

SEGUICI SU TWITTER

ISCRIVITI ALLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

Continueremo a farci contare, o finalmente decideremo di contare!

 

‪#‎fermiamoladittatura

Nessun cambiamento è possibile se non punendo i colpevoli e riprendendoci la democrazia !

FIRMA E DIFFONDI LA PETIZIONE

Inutile girarci intorno senza un VERO diritto di voto i cittadini non contano!

 

La scorsa settimana il Senato ha approvato la riforma costituzionale con una maggioranza risicata, ma sufficiente a chiudere definitivamente il percorso parlamentare del provvedimento

Ora ci sarà un referendum e toccherà ai cittadini decidere con un SI o con un NO se vorranno questa nuova Costituzione e detta così potrebbe sembrare anche una bella cosa, ma …

… ma vale appena ricordare, che questo Parlamento fu eletto con una legge incostituzionale, che stravolgeva del tutto e volutamente il rapporto di rappresentanza fra Popolo e parlamentari.

Può operare esclusivamente nei ristretti limiti dal regime di “prorogatio” indicato nella sentenza 1/2014 della Corte Costituzionale entro i quali, è appena il caso di ribadirlo, non è possibile riscrivere la Costituzione.

Più di due anni sono passati da allora e NESSUNA delle forze, oggi apparentemente contrarie a questa riforma, ha sostenuto il gruppo LIBRA nel suo impegno per pretendere il rispetto di quel giudizio, che l’avrebbe impedita sul nascere.

NESSUNO ha appoggiato il procedimento penale aperto dal gruppo LIBRA alla Procura di Roma sui politici degli ultimi 20 anni, per accertare e punire i gravi reati compiuti ai danni del Popolo italiano.

NESSUNO ha sostenuto la campagna del gruppo LIBRA per un immediato ritorno alle urne con un sistema elettorale costituzionalmente corretto che permettesse di eleggere un Parlamento di nuovo rappresentativo e pienamente legittimato ad operare.

Eppure opposizioni parlamentari ed eccelse menti depositarie del sapere costituzionale, hanno già cominciato a elaborare articolati giudizi negativi nel merito del testo di questa riforma, per promuovere, comicamente divisi, ognuno il proprio comitato per il NO.

Spiegandoci come e quanto sia a rischio la DEMOCRAZIA nel momento in cui le modifiche costituzionali dovessero entrare in vigore, ci stanno implicitamente dicendo che in questo momento l’Italia è un paese democratico e, negando l’evidenza di 10 anni senza un vero diritto di voto, riconoscono piena legittimità al Governo che l’ha promossa e al Parlamento che l’ha approvata.

Provano ancora una volta a tenerci incatenati ai loro blablabla oscurando il fatto che SIAMO IN DITTATURA e che in questa dittatura dell’inganno il referendum, sarà usato per ottenere dai cittadini il consenso a proseguire, con la determinazione di disattendere eventuali esiti contrari al regime.

Ma siamo ancora in tempo per riprenderci DEMOCRAZIA E DIRITTO DI VOTO, per PRETENDERE che i colpevoli di quanto stiamo subendo siano FERMATI E PUNITI.

Ognuno di noi ha un pezzo del POTERE NECESSARIO PER RIUSCIRCI … USIAMOLO

INSIEME #fermiamoladittatura

 
NON E’ SOLO UN PETIZIONE, MA L’INIZIO DELLA MOBILITAZIONE!

 

Luca Rossi – referente attivisti Gruppo Libra

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON SARANNO FERMATI E PUNITI I COLPEVOLI E RIPRISTINATI IL DIRITTO DI VOTO E LA COSTITUZIONE!

Popolo, Comunicazione e Legge – Gruppo Tecnico Libra – L’ago della bilancia sei tu!
Contattaci anche per presentare formale denuncia PENALE.
Sintesi nella petizione: FIRMA E DIFFONDI!

La strategia di LiberAzione Nazionale del Gruppo Tecnico-Popolare Libra ha l’obiettivo di ripristinare democrazia e Costituzione, restituendo pieni poteri e tutte le sovranità (economica, politica, territoriale, etc.) al Popolo. Si basa su tre elementi-chiave: Popolo, legge e comunicazione, senza disconoscere l’importanza, ma anzi integrando, tutti gli altri.

UNISCITI AL GRUPPO LIBRA PER INFORMARTI E PARTECIPARE:

1. Leggi, firma e diffondi la:
DENUNCIA PER GRAVI REATI CONTRO LO STATO

2. Se rischi di perdere la casa opponiti
RICORSO COSTITUZIONALE CONTRO GLI SFRATTI

CONTATTA IL GRUPPO TECNICO POPOLARE LIBRA SE ANCHE TU VUOI DENUNCIARE

Referente tecnico Libra – Era Angal 
e-mail: gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivismo – Luca Rossi 
Telefono 329 897 3193

E’ SOLO L’INIZIO DI UN’INNOVATIVA LOTTA DI LIBERAZIONE:
Come liberare l’Italia e ristabilire la democrazia

SU #fermiamoladittatura :
PRIMO PROCESSO PENALE APERTO CONTRO TUTTI I POLITICI

SUI RICORSI COSTITUZIONALI LIBRA

SEGUICI SU TWITTER

ISCRIVITI ALLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

Vivi, ama, lotta!

VIVI la tua vita

AMA la tua terra

LOTTA per riprendertela

Perché nessuno lo farà al posto tuo e nessun cambiamento è possibile se non punendo i colpevoli e riprendendoci la democrazia !

‪#‎fermiamoladittatura

FIRMA E DIFFONDI LA PETIZIONE

‪#‎fermiamoladittatura riprendiamoci il diritto di voto!

GUARDIAMO I FATTI

Da 2 anni al Popolo italiano è NEGATO IL DIRITTO DI VOTO

Senza il diritto di voto il POPOLO NON HA ALCUN POTERE

NESSUN SOGGETTO POLITICO vuole restituirci questo diritto

Se non riusciamo a capire che il NOSTRO BENESSERE si è consolidato in mezzo secolo di sano esercizio democratico come DIRETTA CONSEGUENZA del DIRITTO DI VOTO, presto o tardi la frustrazione avrà il sopravvento.

Se continuiamo a credere di poter contare qualcosa SENZA DIRITTO DI VOTO, abbandonati alla deriva delle situazioni virtuali proiettate sugli schermi televisivi, o dei nostri PC, sarà ogni giorno più difficile trovare le motivazioni per impegnarci in un VERO processo democratico.

Se crediamo possibile che un leader o un soggetto politico possa avere a cuore il NOSTRO BENESSERE senza prima RESTITUIRCI IL DIRITTO DI VOTO, la passività avrà vinto sulla voglia di metterci in gioco, il pessimismo avrà oscurato la speranza e il fatalismo cancellato la consapevolezza del IO cittadino determinante nelle scelte dello Stato democratico.

RIPRENDIAMOCI ORA IL DIRITTO DI VOTO.

Contatta il Gruppo Libra, insieme #fermiamoladittatura.

La strategia di LiberAzione Nazionale del Gruppo Tecnico-Popolare Libra ha l’obiettivo di ripristinare democrazia e Costituzione, restituendo pieni poteri e tutte le sovranità (economica, politica, territoriale, etc.) al Popolo..

Si basa su tre elementi-chiave: Popolo, legge e comunicazione, senza disconoscere l’importanza, ma anzi integrando, tutti gli altri.

Il Gruppo Tecnico-Popolare Libra ha già aperto un maxi-procedimento penale contro tutti i politici per gravi reati contro lo Stato, soprattutto perché con leggi elettorali-truffa non ci permettono di esercitare il diritto di voto da 9 anni ufficialmente dopo la sentenza della Consulta sul Porcellum.

#fermiamoladittatura

NON E’ SOLO UN PETIZIONE, MA L’INIZIO DELLA MOBILITAZIONE! 

Luca Rossi – Gruppo tecnico Libra

Popolo, Comunicazione e Legge – Gruppo Tecnico Libra – L’ago della bilancia sei tu!
Contattaci anche per presentare formale denuncia PENALE.
Sintesi nella petizione: FIRMA E DIFFONDI!

La strategia di LiberAzione Nazionale del Gruppo Tecnico-Popolare Libra ha l’obiettivo di ripristinare democrazia e Costituzione, restituendo pieni poteri e tutte le sovranità (economica, politica, territoriale, etc.) al Popolo. Si basa su tre elementi-chiave: Popolo, legge e comunicazione, senza disconoscere l’importanza, ma anzi integrando, tutti gli altri.

UNISCITI AL GRUPPO LIBRA PER INFORMARTI E PARTECIPARE:

1. Leggi, firma e diffondi la:
DENUNCIA PER GRAVI REATI CONTRO LO STATO

2. Se rischi di perdere la casa opponiti
RICORSO COSTITUZIONALE CONTRO GLI SFRATTI

CONTATTA IL GRUPPO TECNICO POPOLARE LIBRA SE ANCHE TU VUOI DENUNCIARE

Referente tecnico Libra – Era Angal 
e-mail: gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivismo – Luca Rossi 
Telefono 329 897 3193

E’ SOLO L’INIZIO DI UN’INNOVATIVA LOTTA DI LIBERAZIONE:
Come liberare l’Italia e ristabilire la democrazia

SU #fermiamoladittatura :
PRIMO PROCESSO PENALE APERTO CONTRO TUTTI I POLITICI

SUI RICORSI COSTITUZIONALI LIBRA

SEGUICI SU TWITTER

ISCRIVITI ALLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

Importante comunicazione a tutti gli Italiani!

Uscire da questo incubo è facile … basta svegliarsi e ritornare ad essere cittadini!

‪#‎fermiamoladittatura

Perché nessun cambiamento è possibile se non punendo i colpevoli e riprendendoci la democrazia !

FIRMA E DIFFONDI LA PETIZIONE

Nessuno può stare sopra la Legge, pretendiamo il rispetto delle sentenze: ‪#‎fermiamoladittatura!

Esistono in Italia un migliaio di persone che, rifiutandosi di rispettare una sentenza emessa dal supremo organo di garanzia delle Istituzioni repubblicane, si sono poste al di sopra della Legge.

Possiamo continuare a prendercela con questo e quell’altro Presidente della Repubblica, o imprecare contro la piovra internazionale di banche e corporation che giocano sulle nostre vite, ma sarebbe molto più onesto (e semplice) ammettere che questo Parlamento ha potuto mettersi al di sopra della Legge perché NOI, tutti noi, lo abbiamo permesso, NON SIAMO STATI BUONI CITTADINI per usare le parole di Cicerone.

Ritorniamo ad essere “Buoni Cittadini”, PRETENDIAMO che anche questa ristretta cerchia di individui, non rappresentativa del Popolo italiano, rispetti Leggi e Sentenze, riprendiamoci democrazia e benessere, contatta il Gruppo Libra, INSIEME #fermiamoladittatura

Luca Rossi – Gruppo tecnico Libra

Il Gruppo Tecnico-Popolare Libra – un gruppo di lavoro comune nato al solo fine di ristabilire democrazia, diritti fondamentali e costituzionali e buona economia – ha già aperto un maxi-procedimento penale contro tutti i politici per gravi reati contro lo Stato, soprattutto perché con leggi elettorali-truffa non ci permettono di esercitare il diritto di voto da 9 anni ufficialmente dopo la sentenza della Consulta sul Porcellum.

Popolo, Comunicazione e Legge – Gruppo Tecnico Libra – L’ago della bilancia sei tu!
Contattaci anche per presentare formale denuncia PENALE.
Sintesi nella petizione: FIRMA E DIFFONDI!

La strategia di LiberAzione Nazionale del Gruppo Tecnico-Popolare Libra ha l’obiettivo di ripristinare democrazia e Costituzione, restituendo pieni poteri e tutte le sovranità (economica, politica, territoriale, etc.) al Popolo. Si basa su tre elementi-chiave: Popolo, legge e comunicazione, senza disconoscere l’importanza, ma anzi integrando, tutti gli altri.

UNISCITI AL GRUPPO LIBRA PER INFORMARTI E PARTECIPARE:

1. Leggi, firma e diffondi la:
DENUNCIA PER GRAVI REATI CONTRO LO STATO

2. Se rischi di perdere la casa opponiti
RICORSO COSTITUZIONALE CONTRO GLI SFRATTI

CONTATTA IL GRUPPO TECNICO POPOLARE LIBRA SE ANCHE TU VUOI DENUNCIARE

Referente tecnico Libra – Era Angal 
e-mail: gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivismo – Luca Rossi 
Telefono 329 897 3193

E’ SOLO L’INIZIO DI UN’INNOVATIVA LOTTA DI LIBERAZIONE:
Come liberare l’Italia e ristabilire la democrazia

SU #fermiamoladittatura :
PRIMO PROCESSO PENALE APERTO CONTRO TUTTI I POLITICI

SUI RICORSI COSTITUZIONALI LIBRA

SEGUICI SU TWITTER

ISCRIVITI ALLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti