Tutti con Olga per la Costituzione

Venerdì 18 settembre udienza a Tivoli: tutti con Olga per la costituzione

Basta Olocausto economico!

Condividiamo al massimo, partecipiamo!

#fermiamoladittatura

Chiunque è in zona si mobiliti contattando il gruppo Libra

Il 18 Settembre al Tribunale civile di Tivoli discuteremo col giudice incaricato il quarto ricorso costituzionale Libra contro lo sfratto di 10 persone, fra cui un neonato e 3 bambini, invalidi ed anziani, da quella che è la loro casa da 30 anni almeno.
Articolo blog Il Giornale con link all’Osservatore Laziale sul caso di Olga

Dopo Sassari, Torino e Como: ZAGAROLO (TIVOLI), sempre sfratti, sempre crisi e disoccupazione, sempre banche, sempre Tribunali forse disattenti o dimentichi della Costituzione… Olga Amato con la sua famiglia combatte da 10 anni con i Tribunali civili e penali di zona ed ha già ripetutamente denunciato alle Procure competenti, tramite avvocati, senza alcuna risposta, le gravi irregolarità di cui è vittima.

Se perderanno la casa, il Comune ha “assicurato” ACCOGLIENZA IN UN’UNICA STANZA di 8 donne e bambini, mentre gli uomini – il padre di uno dei bambini disoccupato ed il compagno di Olga, che percepisce la sola pensione d’invalidità di 300 euro – IN STRADA. 

Per difendere il diritto all’unità familiare e alla casa hanno anche dovuto ripetutamente resistere pacificamente agli sfratti. L’ultima volta in agosto, ricevendo in cambio denunce penali per resistenza e l’arresto del compagno di Olga, rilasciato solo il giorno dopo, dopo il processo per direttissima, in cui è stato condannato al Tribunale penale di Tivoli, senza che l’avvocato. della difesa, abbia avuto accesso agli atti prima del dibattimento.

Dagli atti conosciuti risultano false accuse, comprovate dalle registrazioni della giornalista dell’Osservatore Laziale presente.

E’ il quarto ricorso Libra contro gli sfratti, quello più difficile, dato il contesto “ostile” e l’epopea della famiglia di Olga.

C’E’ BISOGNO DI OGNI TIPO DI SOSTEGNO: CONTATTATECI PER INFORMAZIONI E CONDIVIDETE QUESTO POST!

Era Angal – referente tecnico Gruppo Libra

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON SARANNO FERMATI E PUNITI I COLPEVOLI E RIPRISTINATI IL DIRITTO DI VOTO E LA COSTITUZIONE!

La strategia di LiberAzione Nazionale del Gruppo Tecnico-Popolare Libra ha l’obiettivo di ripristinare democrazia e Costituzione, restituendo pieni poteri e tutte le sovranità (economica, politica, territoriale, etc.) al Popolo. Si basa su tre elementi-chiave: Popolo, legge e comunicazione, senza disconoscere l’importanza, ma anzi integrando, tutti gli altri.

UNISCITI AL GRUPPO LIBRA PER INFORMARTI E PARTECIPARE:

1. Leggi, firma e diffondi la:
DENUNCIA PER GRAVI REATI CONTRO LO STATO

2. Se rischi di perdere la casa opponiti
RICORSO COSTITUZIONALE CONTRO GLI SFRATTI

CONTATTA IL GRUPPO TECNICO POPOLARE LIBRA SE ANCHE TU VUOI DENUNCIARE

Referente tecnico Libra – Era Angal 
e-mail: gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivismo – Luca Rossi 
Telefono 329 897 3193

E’ SOLO L’INIZIO DI UN’INNOVATIVA LOTTA DI LIBERAZIONE:
Come liberare l’Italia e ristabilire la democrazia

SU #fermiamoladittatura :
PRIMO PROCESSO PENALE APERTO CONTRO TUTTI I POLITICI

SEGUICI SU TWITTER

SEGUI LA MOBILITAZIONE SULLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...