Senza coraggio le cose non cambiano

 ‪#‎fermiamoladittatura‬, un appello a tutti i Magistrati ad aprire indagini su tutti i politici ed i loro complici per USURPAZIONE DI POTERE POLITICO, perché da oltre 9 anni governano e legiferano grazie ad una legge elettorale-broglio, ossia tramite ripetuti colpi di Stato. 

Nessun cambiamento è possibile se non punendo i colpevoli e riprendendoci la democrazia !

FIRMA E DIFFONDI LA PETIZIONE

Cambiare significa mettersi in gioco, non cambiare santo cui votarsi

 

Il coraggio di cambiare è il primo passo per opporsi a questa dittatura.

Non importa cosa ognuno di noi abbia fatto fino ad ora, se le cose continuano a peggiorare significa che quanto si è fatto è sbagliato!

Anche se a farlo sono in tanti, anche se sono tutti mossi da ottime intenzioni, anche se avevamo creduto davvero che fosse la strada giusta.

Cambiare è LA SOLA COSA INTELLIGENTE DA FARE quando le situazioni si evolvono in maniera opposta ai nostri obiettivi.

Cambiare oggi significa AGIRE IN PRIMA PERSONA, smetterla di affidare le proprie ambizioni di cambiamento a qualcun altro e prendersi la responsabilità di FARLO noi stessi.

Molti credono di aver fatto un cambiamento, quando in fondo hanno solo cambiato il santo a cui votarsi, o meglio il politico a cui affidare le proprie speranze di cambiamento.

Ora è il momento di DIMOSTRARSI CORAGGIOSI, di abbandonare le vecchie inefficaci abitudini e di mettersi PERSONALMENTE in gioco.

IL 18 SETTEMBRE 2015 Olga Amato (in questo articolo la sua storia e le immagini della resistenza alla sfratto) e Gruppo Libra discuteranno davanti al giudice che ha respinto la richiesta di sospensione, il ricorso costituzionale al Tribunale di Tivoli – invitiamo tutte le persone in zona a MOBILITARSI, CONTATTANDOCI.

IN AUTUNNO SARA’ PRESENTATA LA DENUNCIA LIBRA CONTRO TUTTI I POLITICI per Usurpazione di potere politico (art. 287 c.p.) e si organizzeranno manifestazioni a Roma ed altrove, poi c’è la DENUNCIA ALLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE per il coinvolgimento dei Paesi europei nei conflitti di Libia e Siria e nelle ostilità verso la Russia e CONTRO LE BANCHE E’ IN PREPARAZIONE UNA DENUNCIA ALLA CORTE EUROPEA DI GIUSTIZIA.

Se avrai il coraggio di CAMBIARE.

Se avrai la forza di AGIRE.

Se avrai la determinazione di SOSTENERE queste iniziative concrete.

Contatta il gruppo LIBRA.

 

donna lib(e)ra

#fermiamoladittatura

Luca Rossi – referente attivisti Gruppo Libra

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON SARANNO FERMATI E PUNITI I COLPEVOLI E RIPRISTINATI IL DIRITTO DI VOTO E LA COSTITUZIONE!

ALTRI STRUMENTI DI LOTTA:

1. Leggi, firma e diffondi la:
DENUNCIA PER GRAVI REATI CONTRO LO STATO

2. SCARICA E PRESENTA LA
DICHIARAZIONE DI NON VOTO

3. Se rischi di perdere la casa opponiti
RICORSO COSTITUZIONALE CONTRO GLI SFRATTI

CONTATTA IL GRUPPO TECNICO POPOLARE LIBRA

Referente tecnico Libra – Era Angal 
e-mail: gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivismo – Luca Rossi 
Telefono 329 897 3193

E’ SOLO L’INIZIO DI UN’INNOVATIVA LOTTA DI LIBERAZIONE:
Come liberare l’Italia e ristabilire la democrazia

SU #fermiamoladittatura :
PRIMO PROCESSO PENALE APERTO CONTRO TUTTI I POLITICI

SEGUICI SU TWITTER

SEGUI LA MOBILITAZIONE SULLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...