Robocop e Terminator sono realtà!

 ‪#‎fermiamoladittatura‬, un appello a tutti i Magistrati ad aprire indagini su tutti i politici ed i loro complici per USURPAZIONE DI POTERE POLITICO, perché da oltre 9 anni governano e legiferano grazie ad una legge elettorale-broglio, ossia tramite ripetuti colpi di Stato. 

Nessun cambiamento è possibile se non punendo i colpevoli e riprendendoci la democrazia !

FIRMA E DIFFONDI LA PETIZIONE

Lettera aperta ai Governi e alle Nazioni Unite dei ricercatori di robotica e intelligenza artificiale sulle armi autonome

Oggi a Buenos Aires in apertura della conferenza IJCAI 2015 è stata data lettura di questa lettera aperta firmata da molti ricercatori nel campo dell’intelligenza artificiale e della robotica, sostenuta da diversi personaggi conosciuti nel mondo della cultura e delle scienze tra cui: Stephen Hawking, Elon Musk, Noam Chomsky, Steve Wozniak, Jaan Tallinn … e tanti altri
Qui l’elenco completo dei firmatari e sostenitori:

ECCO LA PRIMA PARTE DELLA LETTERA

Le armi autonome sono in grado di selezionare e colpire bersagli senza intervento umano.

Ne fanno parte, ad esempio, “quadcopter” armati in grado di rilevare ed eliminare le persone che rispondono a determinati criteri predefiniti, ma non comprendono i missili da crociera o i droni telecomandati per i quali, tutte le decisioni di targeting sono prese da esseri umani.

L’intelligenza Artificiale (AI) ha raggiunto un punto in cui la diffusione di tali sistemi è – in pratica se non legalmente – fattibile entro anni, non decenni, e la posta in gioco è alta: LE ARMI AUTONOME sono state descritte come la terza rivoluzione nella guerra, dopo la polvere da sparo e le armi nucleari.

Molti argomenti sono stati portati a favore e contro le armi autonome, per esempio, che la sostituzione dei soldati con delle macchine è un bene, riducendo le perdite umane, ma è un male abbassando così la soglia per andare a combattere.

La questione fondamentale per l’umanità di oggi è se avviare una corsa globale agli armamenti IA o per impedirne l’avvio.

Se una grande potenza militare, prosegue con lo sviluppo di arma AI, una corsa agli armamenti globale è praticamente inevitabile, e il punto finale di questa traiettoria tecnologica è evidente: le armi autonome diventeranno i Kalashnikov di domani.

A differenza delle armi nucleari, non richiedono di costose e rare materie prime e in questo modo diventeranno onnipresenti, perché economiche da produrre in serie per tutte le maggiori potenze militari.

Sarà solo questione di tempo finché non appariranno sul mercato nero, nelle mani di terroristi e dittatori che desiderano controllare meglio il loro popolo, i signori della guerra che intendono perpetrare pulizia etnica, ecc.
Le armi autonome sono l’ideale per attività per omicidi, per destabilizzare le nazioni, per sottomettere le popolazioni e uccidere selettivamente un particolare gruppo etnico.

Riteniamo pertanto che una corsa militare agli armamenti AI non sarebbe vantaggiosa per l’umanità.

Ci sono molti modi in cui AI può rendere più sicuri i campi di battaglia per gli esseri umani, in particolare dei civili, senza creare nuovi strumenti per uccidere la gente.

A questo link potrete leggere il testo completo del documento

COME PENSIAMO DI POTER INFLUIRE SU SCELTE COME QUESTA SE NON ABBIAMO ANCORA RECUPERATO IL DIRITTO DI VOTO?

#fermiamoladittatura

Luca Rossi – referente attivisti Gruppo Libra

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON SARANNO FERMATI E PUNITI I COLPEVOLI E RIPRISTINATI IL DIRITTO DI VOTO E LA COSTITUZIONE!

ALTRI STRUMENTI DI LOTTA:

1. Leggi, firma e diffondi la:
DENUNCIA PER GRAVI REATI CONTRO LO STATO

2. SCARICA E PRESENTA LA
DICHIARAZIONE DI NON VOTO

3. Se rischi di perdere la casa opponiti
RICORSO COSTITUZIONALE CONTRO GLI SFRATTI

CONTATTA IL GRUPPO TECNICO POPOLARE LIBRA

Referente tecnico Libra – Era Angal 
e-mail: gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivismo – Luca Rossi 
Telefono 329 897 3193

E’ SOLO L’INIZIO DI UN’INNOVATIVA LOTTA DI LIBERAZIONE:
Come liberare l’Italia e ristabilire la democrazia

SU #fermiamoladittatura :
PRIMO PROCESSO PENALE APERTO CONTRO TUTTI I POLITICI

INTERVISTA GRUPPO LIBRA
Leggi l’intervista su generazioneweb

SEGUICI SU TWITTER

SEGUI LA MOBILITAZIONE SULLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...