Podemos? … Claro que no!

 ‪#‎fermiamoladittatura‬, un appello a tutti i Magistrati ad aprire indagini su tutti i politici ed i loro complici per USURPAZIONE DI POTERE POLITICO, perché da oltre 9 anni governano e legiferano grazie ad una legge elettorale-broglio, ossia tramite ripetuti colpi di Stato. 

Nessun cambiamento è possibile se non punendo i colpevoli e riprendendoci la democrazia !

FIRMA E DIFFONDI LA PETIZIONE

Gli indignados e le manifestazioni oceaniche contro l’euroausterity
ricordi di una Spagna in pacifica rivolta che non vedremo MAI più!

Il primo luglio è entrata in vigore in Spagna la nuova “Legge di sicurezza cittadina”.

Questa Legge, subito ribattezzata “ley mordaza” (Legge bavaglio), ridisegna le norme per il mantenimento dell’ordine pubblico e impedirà ogni forma di pacifica manifestazione del dissenso, affidando alle forze di sicurezza poteri e discrezionalità mai visti.

Reato MOLTO GRAVE, con multe fino a 600.000 euro, sarà manifestare in modo spontaneo o non autorizzato di fronte a infrastrutture critiche (tipo quelle dei NO-TAV o NO MUOS)

Ma saranno reati GRAVI, con multe fino a 30.000 euro, anche le manifestazioni davanti al parlamento e al Senato, i Flash-Mob di fronte alle abitazioni dei politici, l’intralcio delle strade, la disubbidienza a un ordine delle forze di sicurezza, il rifiuto all’identificazione, il rifiuto di sciogliere una manifestazione autorizzata se le forze di sicurezza lo ordinano e anche la diffusione di immagini che ritraggono documentino l’operato delle forze di sicurezza.

La Legge, che un anno e mezzo fa ricevette anche pesanti critiche dagli osservatori dalle Nazioni Unite, per le violazioni ai diritti umani, in essa contenute, in particolar modo al diritto di manifestare pacificamente e al diritto di associazione, fu presentata a novembre 2013, proprio quando i movimenti decisero di darsi una dimensione politica tradizionale (Podemos nacque ufficialmente un mese e mezzo dopo, a gennaio 2014), curioso vero.

Così, mentre Pablo Iglesias se ne sta nell’europarlamento a sostenere i voltafaccia di Tsipras, la Spagna inaugura la laica inquisizione delle forze di sicurezza.

La DITTATURA ha dimostrato ancora una volta la sua incredibile capacità di assimilare e inattivare ovunque ogni tipo di opposizione che si avvicini al sistema attraverso una formazione politica, non è una critica, è un dato di fatto.

Impariamo la lezione e cominciamo a organizzare pacifiche manifestazioni a oltranza prima che siano proibite anche qui.

PRETENDIAMO il ripristino dei diritti fondamentali previsti dalla Costituzione a cominciare dal diritto di voto, gli strumenti legali per farlo ci sono
donna lib(e)ra
è il momento di dimostrare e a mantenere nel tempo, la determinazione dei cittadini a sostenerli.

#fermiamoladittatura

Luca Rossi – referente attivisti Gruppo Libra

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON SARANNO FERMATI E PUNITI I COLPEVOLI E RIPRISTINATI IL DIRITTO DI VOTO E LA COSTITUZIONE!

ALTRI STRUMENTI DI LOTTA:

1. Leggi, firma e diffondi la:
DENUNCIA PER GRAVI REATI CONTRO LO STATO

2. SCARICA E PRESENTA LA
DICHIARAZIONE DI NON VOTO

3. Se rischi di perdere la casa opponiti
RICORSO COSTITUZIONALE CONTRO GLI SFRATTI

CONTATTA IL GRUPPO TECNICO POPOLARE LIBRA

Referente tecnico Libra – Era Angal 
e-mail: gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivismo – Luca Rossi 
Telefono 329 897 3193

E’ SOLO L’INIZIO DI UN’INNOVATIVA LOTTA DI LIBERAZIONE:
Come liberare l’Italia e ristabilire la democrazia

SU #fermiamoladittatura :
PRIMO PROCESSO PENALE APERTO CONTRO TUTTI I POLITICI

INTERVISTA GRUPPO LIBRA
Leggi l’intervista su generazioneweb

SEGUICI SU TWITTER

SEGUI LA MOBILITAZIONE SULLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...