Continuano i ricorsi costituzionali contro i pignoramenti

 ‪#‎fermiamoladittatura‬, un appello a tutti i Magistrati ad aprire indagini su tutti i politici ed i loro complici per USURPAZIONE DI POTERE POLITICO, perché da oltre 9 anni governano e legiferano grazie ad una legge elettorale-broglio, ossia tramite ripetuti colpi di Stato. 

Nessun cambiamento è possibile se non punendo i colpevoli e riprendendoci la democrazia !

FIRMA E DIFFONDI LA PETIZIONE

#fermiamoladittatura è solo l’inizio facciamoli tremare!

Pare che l’immobile per il quale abbiamo presentato il primo ricorso costituzionale (Pignoramento bloccato da un ricorso costituzionale per violazione dei diritti umani), per grave lesione dei diritti umani, il 20 maggio scorso la cui asta era stata posticipata a Novembre, sia sparito dal sito delle aste oggi!! 

Il che presupporrebbe bene, a breve prenderemo maggiori informazioni. Domani sarà presentato un altro ricorso e stavolta per un situazione ancora più grave che sta rovinando la vita di 3 bambini e dei loro giovani genitori.

A breve, dunque, sarà disponibile il modello di ricorso per sospendere il pignoramento di case in cui vivono bambini, che hanno diritto ad una tutela ancora maggiore.

IMPORTANTE:

Chiunque stia vivendo con un reddito al di sotto dei 450 euro/mese è pregato di contattarci, perché il “reddito di cittadinanza” che certi usano come pura propaganda politica, non è certo una loro eventuale – quanto poco probabile, stante la mancanza di sovranità monetaria e le maggioranze schiaccianti del PD – conquista, basterebbe leggere la Costituzione.

Per favore evitate di contrarre altri debiti con questi usurai legalizzati, RIVENDICATE I VOSTRI DIRITTI, sono loro i fuorilegge!

SE CONOSCETE PERSONE I CUI DIRITTI (artt. 1-54 Cost.: vita dignitosa, salute, lavoro, studio, etc.) INFORMATELI DI QUESTA POSSIBILITA’!

Un grande in bocca al lupo ai coraggiosi e valorosi genitori che domani affronteranno il Giudice in difesa del loro sacrosanto diritto all’abitazione e alla sana ed equilibrata crescita dei propri figli.

Era Angal – referente tecnico Gruppo Libra

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON SARANNO FERMATI E PUNITI I COLPEVOLI E RIPRISTINATI IL DIRITTO DI VOTO E LA COSTITUZIONE!

ALTRI STRUMENTI DI LOTTA:

1. Leggi, firma e diffondi la:
DENUNCIA PER GRAVI REATI CONTRO LO STATO

2. SCARICA E PRESENTA LA
DICHIARAZIONE DI NON VOTO

E’ SOLO L’INIZIO DI UN’INNOVATIVA LOTTA DI LIBERAZIONE:
Come liberare l’Italia e ristabilire la democrazia

SU #fermiamoladittatura :
PRIMO PROCESSO PENALE APERTO CONTRO TUTTI I POLITICI

INTERVISTA GRUPPO LIBRA
Leggi l’intervista su generazioneweb

SEGUICI SU TWITTER

SEGUI LA MOBILITAZIONE SULLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...