Calamandrei secondo Renzi

 ‪#‎fermiamoladittatura‬, un appello a tutti i Magistrati ad aprire indagini su tutti i politici ed i loro complici per USURPAZIONE DI POTERE POLITICO, perché da oltre 9 anni governano e legiferano grazie ad una legge elettorale-broglio, ossia tramite ripetuti colpi di Stato. 

Nessun cambiamento è possibile se non punendo i colpevoli e riprendendoci la democrazia !

FIRMA E DIFFONDI LA PETIZIONE

Renzi torna a supplicare sulla legge elettorale e mistifica uno dei più grandi giuristi italiani

Renzi torna a supplicare periodicamente sulla legge elettorale e dovrebbe scegliersi dei consulenti migliori, perché come ci sorprende addirittura attribuendo a Calamandrei un concetto un po’ anomalo della democrazia “decidente”.

Il passaggio della nuova legge elettorale sarebbe cruciale per l’affermarsi della dittocrazia, perché le nuove elezioni annullerebbero di fatto gli effetti di una sentenza, quella sul Porcellum, che può abbattere questo sistema marcio, se solo gli italiani lo volessero, anche ora.

# LA GRAVITA’ ED ASSURDITA’ DEL BROGLIO ELETTORALE

Il premier, per dare ancora più potere al partito che governa e sempre meno ai cittadini accampa la scusa che l’attuale legge elettorale non porterebbe ad un vincitore.
Come se non bastasse, che il PD ha il 54% alla Camera, come successo in passato, anche con soli 20.000 voti in più. Ne basta anche solo uno in più, in verità, per questo si è parlato di premio di maggioranza “abnorme” ed inaudito nelle moderne democrazie. Alcuni famosi pubblicisti l’hanno definito – forse con poca coscienza della pericolosità della cosa – “sistema a maggioranza assicurata”.
L’ingovernabilità deriva dal fatto che il PD ha comunque pochi voti e che al Senato, per accontentare tutti il sistema è ripartito su base regionale, dunque in modo diverso dalla Camera, anche in ossequio alla Costituzione.

L’Italicum ha gli stessi vizi del Porcellum, più una soglia minima così alta che non si era mai vista, il 7%, così si elimina ogni possibilità di creare nuovi partiti. Il doppio turno è uno spreco del tutto inutile – che serve a camuffare la magagna che si ripropone una legge contraria alla Costituzione -, dato che comunque non esiste la soglia minima per attribuire il premio, come visto per il Porcellum, il premio di maggioranza.

# RENZI, CALAMANDREI E LA “DEMOCRAZIA DECIDENTE”

E cosa caccia dal cappello (o dall’iphone?) il nostro Mr. Bean?
Nientepocodimeno che Piero Calamandrei, Padre costituente e pietra miliariare, autore anche del Codice di procedura civile.
Secondo Renzi, quando Piero Calamandrei parlava di democrazia “decidente” voleva dire che occorre dare maggiore potere al partito che vince. Ed aggiunge che le pagine del giurista erano bellissime.

Ma le ha mai lette?

Calamandrei, potete chiaramente leggerlo a questo link, citato in un altro libro, intendeva proprio il contrario. Egli diceva che i perché i partiti contano troppo. Provocatoriamente infatti propone: facciamo solo riunioni di capogruppo, invece che sedute plenarie delle Camere, tanto sono loro che decidono e gli altri parlamentari si adeguano.
Per ovviar a questo problema, non serve certo il maggioritario, che fa governare pochi partiti centralizzando ancora di più, ma magari la possibilità di candidature individuali al di fuori dei partiti, cosa che permetterebbe già da sola una rivoluzione pacifica e partecipata.

NON GLI BASTA DISTRUGGERE LA COSTITUZIONE!

QUESTO UOMO E’ BLASFEMO E SACRILEGO!

NON LASCIA IN PACE NEANCHE I PADRI COSTITUENTI!

LA SOLUZIONE C’E’ BASTA VOLERLO ED ATTIVARSI, BASTA POCO PER ESSERCI.

FIRMA ED ATTIVATI PER DIFFONDERE L’APPELLO AI MAGISTRATI con le 3 AZIONI proposte nella petizione e CONTATTANDO il Gruppo Libra per partecipare a questa resistenza civile

 

Era Angal – referente tecnico Gruppo Libra

Leggi l’intervista su generazioneweb

#fermiamoladittatura

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON SARANNO FERMATI E PUNITI I COLPEVOLI E RIPRISTINATI IL DIRITTO DI VOTO E LA COSTITUZIONE!

Leggi e firma la petizione al link sotto e renditi attivo/a nel DIFFONDERLA CON LE 3 AZIONI DESCRITTE NEL TESTO: è l’unico modo per essere davvero indipendenti dai grandi media ed autori della propria liberazione.

FIRMA E DIFFONDI L’APPELLO A TUTTI I MAGISTRATI 

SEGUI LA MOBILITAZIONE SULLA PAGINA FB

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...