17 milioni di italiani in stato di grave povertà !

 ‪#‎fermiamoladittatura‬, un appello a tutti i Magistrati ad aprire indagini su tutti i politici ed i loro complici per USURPAZIONE DI POTERE POLITICO, perché da oltre 9 anni governano e legiferano grazie ad una legge elettorale-broglio, ossia tramite ripetuti colpi di Stato. 

Nessun cambiamento è possibile se non punendo i colpevoli e riprendendoci la democrazia !

FIRMA E DIFFONDI LA PETIZIONE

L’Istat nasconde le cifre europee

 

Da oggi cercheremo di pubblicare i commenti di chi ha firmato l’Appello ai Magistrati #fermiamoladittatura ed ha volturo anche dare una motivazione, che potete leggere qui

La povertà grave dilaga mietendo un numero sempre più grande di vittime ogni anno.

Nelle rilevazioni nazionali relative al 2000 l’Istat calcolava che le famiglie povere -­‐ povertà assoluta più relativa, ossia consumi medi inferiori a circa 1.500.000 lire per due persone -­‐ erano circa il 16%, 11 milioni di persone.

Dieci anni dopo l’ingresso nell’Euro, si dedurrebbe dalle stesse rilevazioni nazionali del gennaio 2013, che la percentuale di famiglie in povertà sia salita solo al 16,3%, ossia di circa 600.000 persone, ma la soglia di povertà è stata sensibilmente ridotta a meno di 1.000 euro per nuclei di due persone.

Lo stesso Istituto, però, nel dicembre dello stesso anno, pubblicava il rapporto Reddito e condizioni di vita, basato sui parametri statistici Ue, rivelando che ormai quasi un italiano su tre (29,9%) ed un italiano su due nel Meridione (48%), è a rischio di povertà o esclusione sociale, che è l’indicatore introdotto dall’Eurostat per calcolare la povertà grave, la non auto-­‐sufficienza economica.

Si tratta di più di 17 milioni di persone, fra cui moltissimi bambini, anziani e disabili, che vivono in stato di grave povertà o deprivazione, oltre quelle che non arrivano a fine mese, di cui si parla più sovente. Milioni di persone sono piombate in pochissimi anni, da una condizione di relativo e stabile benessere in crescita da almeno mezzo secolo, alla povertà ed alla disperazione dell’assenza totale di prospettive di vita degna. Fino alla cd. crisi la percentuale del 15% di povertà era stata solo raramente e di poco sorpassata, in pochi anni si è duplicata. Anche stando alle rilevazioni nazionali Istat del 2012, infatti, si nota che nei soli due anni di governi d’”emergenza” le persone in stato di povertà gravissima, cd. assoluta, sono raddoppiate: da 6,9% nel 2010 al 14,3% del totale (Istat 2012).

(*) Dalla prima denuncia Libra, l’unica contro tutti i politici e che è stata discussa davanti al GIP della Procura di Roma, depositata a febbraio 2014.

Era Angal – referente tecnico Gruppo Libra

Leggi l’intervista su generazioneweb

#fermiamoladittatura

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON SARANNO FERMATI E PUNITI I COLPEVOLI E RIPRISTINATI IL DIRITTO DI VOTO E LA COSTITUZIONE!

Leggi e firma la petizione al link sotto e renditi attivo/a nel DIFFONDERLA CON LE 3 AZIONI DESCRITTE NEL TESTO: è l’unico modo per essere davvero indipendenti dai grandi media ed autori della propria liberazione.

FIRMA E DIFFONDI L’APPELLO A TUTTI I MAGISTRATI 

EVENTO facebook per contatti e domande frequenti

 

Contatta il gruppo LIBRA per informarti e contribuire

La strategia di LiberAzione Nazionale del Gruppo Tecnico-Popolare Libra ha l’obiettivo di ripristinare democrazia e Costituzione, restituendo pieni poteri e tutte le sovranità (economica, territoriale, etc.) al Popolo e si basa su tre elementi-chiave: Popolo, legge e comunicazione, senza disconoscere l’importanza, ma anzi integrando, tutti gli altri.

Pagina FB: NORIMBERGA ITALIANA La LiberAzione Nazionale TecnicoPopolare

Evento FB: Sabato 11 ottobre – Norimberga Italiana – Tutti a Roma per l’apertura delle storiche indagini

Google: denuncia politici Libra – Libra Norimberga italiana

Referente Tecnico (solo per contatti stampa e questioni tecnico-legali): gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivisti e blog: Luca Rossi       329 89 73 193

L’AGO DELLA BILANCIA SEI TU !
Norimberga Italiana: la LiberAzione Nazionale TecnicoPopolare

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...