Ora o mai più, ecco come fare per cacciarli davvero !

Emergenza Legge elettorale: se passa sarà molto più difficile liberarsi.

La soluzione proposta da LIBRA, semplice efficace e pacifica

Diffidate di chi v’informa solo dei problemi e mai di come poter agire realisticamente per risolverli ora ed una volta per tutte.

ESISTE SEMPRE UNA SOLUZIONE.

Anzi solitamente ne esistono varie, se solo si tenta concretamente di attuarle, non limitandosi alle sole parole.

Non ci lasciamo distrarre, ancora una volta, dalle infinite POLEMICHE INUTILI, create ad hoc da tutti i politici, per confondere con futili minuzie, litigi pretestuosi, finte soluzioni solo parziali.

Una volta che sarà approvata la legge elettorale, sarà ancora più difficile liberarci da questa dittatura e dai suoi immondi pupazzetti che giocano sulla nostra pelle, facendo leva sulla manipolazione mediatica ANCHE VIA WEB!

LA SOLUZIONE PROPOSTA DA LIBRA, già da un anno e rifiutata, sebbene stesse dando i suoi frutti, da tutte le opposizioni, incluse sinistra, destra e M5S, è molto semplice, legale, lineare:

  1. I parlamentari invece di “denunciare” a parole avrebbero il DOVERE (art. 361 c.p. – Omessa denuncia da parte di pubblico ufficiale) di sporgere formale denuncia per GRAVI REATI CONTRO LO STATO (leggere questi reati, per rendersi conto di quanti ne stanno commettendo e di come sono gravi le pene), contro i propri colleghi ed i membri del Governo e tutti i complici della violazione dell’ordine democratico e del benessere dei cittadini.
    LIBRA l’ha già fatto l’anno scorso ed ha aperto PER LA PRIMA VOLTA in assoluto le indagini preliminari, che sono state archiviate dai giudici creando evidenti difficoltà tecniche e dopo ben 9 mesi di opposizioni ed udienza dal GIP della Procura di Roma (ecco uno degli articoli usciti).
  2. Libra è quasi riuscita ad aprire il processo, un semplice gruppo di lavoro, nato da solo un anno e composto da comuni tecnici e cittadini, con l’obiettivo di ripristinare democrazia, Costituzione e sovranità popolari, dato che nessuna realtà politica se ne stava occupando.
    Figuriamoci se lo facessero i partiti d’opposizione, con il proprio ampio seguito, le strutture organizzative e la tanta visibilità, potrebbero riaprire davvero le indagini e creare un’opinione pubblica, che spinga per l’apertura del processo. L’OPINIONE PUBBLICA È ESTREMAMENTE IMPORTANTE PER I GIUDICI, perché il diritto va applicato alla società, non in via solo teorica.
  3. Solo grazie a questo grave maxi-processo penale, che contribuirebbe anche alla promozione di una vera cultura democratica e di partecipazione di tutti i cittadini, i colpevoli, ossia quasi tutti con diverse gradazioni di responsabilità, SARANNO DAVVERO CACCIATI. In una situazione così eccezionale ed unica, come quella del timore da parte della magistratura che sia in atto un colpo di Stato, si potrebbe configurare anche la possibilità di ARRESTI IMMEDIATI o altre misure cautelari. I politici rischierebbero pene dai 5 anni all’ergastolo e molto probabilmente i malviventi SCAPPEREBBERO PRIMA, come fece Craxi.
  4. Con un processo così grave e la pressione popolare unitaria, perché volta solo a ristabilire i diritti costituzionali, dunque apolitica, il nuovo Presidente della Repubblica sarebbe “costretto” a sciogliere le Camere e si andrebbe AL VOTO CON il PROPORZIONALE, il metodo più rappresentativo del Popolo, come stabilito dalla sentenza della Consulta sul Porcellum.
  5. Il proporzionale è il sistema migliore per permettere a nuove forze davvero popolari di emergere. Nel frattempo LA LOTTA POPOLARE SUPPORTATA DAI TECNICI PROSEGUIRÀ per vigilare e portare nuove accuse nel maxi-processo e costringere la magistratura ad andare fino in fondo, denunciando anche i Trattati europei e le cessioni di sovranità, per una totale riconquista della democrazia. Tutto tramite la sola legge democratica, che, a differenza di 50 anni fa col fascismo, oggi già esiste, sebbene i malviventi la violino, naturalmente. Basta farla valere tramite la pressione popolare unitaria ed intelligente sulla magistratura.

SE PASSA UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE ANTI-COSTITUZIONALE

SARA’ MOLTO PIU’ DIFFICILE LIBERARSI PACIFICAMENTE

Si blinderanno ancora di più dietro una LEGGE ELETTORALE TRUFFA, in cui i parlamentari sono tecnicamente nominati dai medi e grandi partiti e assolutamente non rappresentano il voto popolare, che sarà valida, fino ad un’eventuale nuova pronuncia della Consulta, o ad un’improbabile modifica parlamentare in meglio. Come sappiamo, nell’ordinamento italiano le possibilità di ricorso alla Corte Costituzionale sono molto ristrette e non dirette per il cittadino. Inoltre ci potrebbero volere anni, come avvenuto per la sentenza sul Porcellum.

Attenzione non ho detto impossibile, perché la soluzione di Libra, ossia il rispetto della Costituzione, è sempre la più valida, basta volerlo.

Ma sicuramente, una volta entrata in vigore la nuova legge elettorale, SARANNO MOLTO MENO ATTACCABILI DI ORA.

Possiamo al massimo sperare in questa strana questione del posticipo al 2016…

LA SOLUZIONE TECNICO-POPOLARE DEL GRUPPO LIBRA È A DISPOSIZIONE DI TUTTI, e può essere sviluppata assieme ai parlamentari in carica, ma, come detto, i partiti d’opposizione contattati nel 2014, quando è stato aperto il primo procedimento “Norimberga italiana”, hanno fatto orecchie da mercante e contribuito all’incredibile insabbiamento della notizia.

Probabilmente PREFERISCONO FARE IL TEATRINO, MATURARE STIPENDI E VITALIZI E FARSI CAMPAGNA ELETTORALE GRATIS, con bei discorsi di rossi scranni delle Camere, che nulla hanno di vero, dato che basterebbe chiedere l’apertura di un processo penale serio e ben costruito, per ripulire quasi del tutto il Paese da questi individui e riprendersi al democrazia.
Una nuova Norimberga, appunto. A livello nazionale perché, salvo Tribunali speciali internazionali, solo gli Stati hanno il potere di condannare al carcere.

PERCHÉ PARLIAMO DI PURO TEATRO?
Per essere chiari del tutto:

  • Con le maggioranze abnormi assicurate dal Porcellum, ad es. il 54% del PD alla Camera è assolutamente impossibile che passi qualsivoglia legge, sia dei parlamentari, che ancor di più d’iniziativa popolare, con la cui possibilità le opposizioni abbindolano continuamente i cittadini.

CHE PRESENTANO A FARE PROPOSTE DI LEGGE
SE È MATEMATICAMENTE SICURO CHE NON PASSANO?

  • QUALSIASI INIZIATIVA PARLAMENTARE HA EFFICACIA PARI A ZERO. Ultimamente, ad esempio, si parla di una COMMISSIONE D’INCHIESTA sul Patto del Nazareno. Bene, cosa sarebbe? Un semplice gruppo di parlamentari che fa delle audizioni e stila un rapporto. Non ha alcuna possibilità di condannare o imporre provvedimenti. E nessuna Commissione d’inchiesta ha mai avuto esiti rilevanti sul piano effettivo che io ricordi in Italia.
  • ANCHE I REFERENDUM SONO PURA ILLUSIONE. Oltre a necessitare delle dovute autorizzazioni e raccolte firme, sappiamo benissimo che in assenza di vera democrazia, gli esiti dei referendum vengono bellamente ignorati, vedi ad esempio finanziamento ai partiti, nucleare ed acqua, perché Parlamento ed enti locali legiferano contro senza conseguenze.

La soluzione proposta dal Gruppo Libra è l’unica, per quanto noto, Pacifica, Ordinata, Definitiva, Efficace, Risolutiva e, soprattutto, L’UNICA CHE RISPETTA LA NOSTRA COSTITUZIONE.

Non possiamo aspettare in eterno la soluzione dai politici, siano essi di maggioranza o d’opposizione, perché, come vediamo con i nostri occhi, pensano a tutt’altro.

OCCORRE CHE I CITTADINI SMETTANO DI ESSERE SPETTATORI E DIVENTINO ATTORI.

ORA O MAI PIU’

SI PUO’ RECUPERARE LA DEMOCRAZIA,
ALTRIMENTI DOVREMO RICOSTRUIRLA, … E CHISSA’ QUANDO

Solo così si libereranno dall’obiettivo principale della manipolazione che è: evitare che le persone agiscano davvero, unite per la propria libertà e benessere.

Se è questo che vuoi contatta il Gruppo Libra ai contatti di seguito, o smettila di lamentarti o criticarli, perché sarebbe incoerente.

Era Angal – responsabile Legale del Gruppo Tecnico Popolare Libra
Avvocato pubblicista, lavora per le istituzioni nell’ambito dei diritti umani 
Ha scritto l’UNICA denuncia che ha aperto le indagini su TUTTI i politici degli ultimi 20 anni 

Contatta il gruppo LIBRA per informarti e contribuire

La strategia di LiberAzione Nazionale del Gruppo Tecnico-Popolare Libra fornisce alle lotte popolari gli strumenti tecnici, legali e comunicativi, per la rivoluzione pacifica, intelligente ed innovativa del terzo millennio.

Pagina FB: NORIMBERGA ITALIANA La LiberAzione Nazionale TecnicoPopolare

Evento FB: Sabato 11 ottobre – Norimberga Italiana – Tutti a Roma per l’apertura delle storiche indagini

Google: denuncia politici Libra – Libra Norimberga italiana

Referente Tecnico (solo per contatti stampa e questioni tecnico-legali): gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivisti e blog: Luca Rossi       329 89 73 193

 

 

L’AGO DELLA BILANCIA SEI TU !
Norimberga Italiana: la LiberAzione Nazionale TecnicoPopolare

Annunci

One thought on “Ora o mai più, ecco come fare per cacciarli davvero !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...