Ecco cosa dovrebbe fare il prossimo Presidente della Repubblica !

Una volta eletto, SCIOGLIEREBBE LE CAMERE, dando finalmente seguito alla sentenza della Corte Costituzionale sul Porcellum e ponendo fine all’immonda usurpazione della democrazia di cui siamo vittime consapevoli da oltre un anno.

La nostra salvezza non dipende da chi sarà, ma da cosa farà

Finalmente Re Giorgio ha abdicato. 

Chi sarà il nuovo Presidente della Repubblica? 

Non è dato saperlo ancora, ma è certo che se Napolitano lascia, le forze politiche hanno già trovato un degno sostituto, damerino dei poteri forti e fedele esecutore degli ordini della dittatura euro-atlantica.

Noi non sappiamo chi sarà il nuovo Presidente e non c’interessa partecipare allo squallido gioco personalistico del toto-presidente.

LA NOSTRA SALVEZZA NON DIPENDE DA CHI SARÀ, MA DA COSA FARÀ.
Sappiamo bene, infatti, cosa dovrebbe fare un vero Presidente della Repubblica italiana, un vero garante della Costituzione.

Una volta eletto, SCIOGLIEREBBE LE CAMERE, dando finalmente seguito alla sentenza della Corte Costituzionale sul Porcellum e ponendo fine all’immonda usurpazione della democrazia di cui siamo vittime consapevoli da oltre un anno.

Metterebbe le Camere in una VERA PROROGATIO, durante la quale non possono legiferare oltre l’ordinaria amministrazione, in attesa dei tempi tecnici per nuove elezioni, restituendo finalmente agli italiani, dopo 9 lunghi anni, vere elezioni, rispettose del voto libero, eguale e diretto delineato dalla Carta costituzionale.

Smetterebbe di promulgare leggi contrarie alla Costituzione, ammonirebbe ed invierebbe messaggi alle nuove Camere per rilevare l’antidemocraticità dell’Ue e dei suoi trattati.

MOLTI SOTTOVALUTANO GLI EFFETTI NEFASTI DELL’ASSENZA DEL DIRITTO DI VOTO, tentano di degradare la lotta del Gruppo Libra a pura formalità o sogno impossibile.

Invece sono proprio quelli che inneggiano al cambiamento ignorando questa questione di fondo, quella della democrazia, a vendere pure illusioni, che mai si verificheranno, finché il potere non tornerà al Popolo.

O peggio ancora pensano di far passare le proprie “soluzioni” in modo non democratico, grazie al compromesso con questo potere malato che ci sta uccidendo ed infetta tutto ciò che tocca.
Per non parlare di chi fa illudere gli italiani che votando in rete o alle primarie, senza NESSUN CONTROLLO PUBBLICO, possano avere un qualche peso, insabbiando e mistificando la verità, ossia che il vero voto, quello che conta, l’hanno perso e da anni.

Il Gruppo Libra non pensa di cambiare dall’oggi al domani questa situazione, ma è certo che punendo i colpevoli e restituendo il voto agli italiani si avrebbe la più grande rivoluzione possibile in modo pacifico, ordinato, costituzionale.

Mettendo sotto processo chi ci ha condannato alla dittatura ed alla fame, ed andando alle ELEZIONI COL SISTEMA PROPORZIONALE, si darebbe la possibilità a nuove forze davvero popolari di emergere e sotterrare col tempo questa politica vergognosa, questi ladri di democrazia, di cultura, di benessere, di vita.

IL NUOVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DOVREBBE SCIOGLIERE LE CAMERE ED UNA VOLTA ELETTE LE NUOVE, DIMETTERSI.

Sembrerebbe l’ipotesi più fantasiosa ed assurda.

Eppure è l’unica ipotesi che rispetta la nostra Costituzione e la democrazia.

Pensiamo a quanto siamo manipolati, ci fanno sembra assurde le cose più normali, e a quanto sarebbe semplice liberarsi, se solo avessimo il coraggio di pensare diversamente da ciò che questo sistema malato c’impone.

Era Angal – responsabile Legale del Gruppo Tecnico Popolare Libra
Avvocato pubblicista, lavora per le istituzioni nell’ambito dei diritti umani 
Ha scritto l’UNICA denuncia che ha aperto le indagini su TUTTI i politici degli ultimi 20 anni 

Leggi la versione integrale della DENUNCIA LIBRA anche per note e fonti

La denuncia che ha aperto per la prima volta in assoluto le indagini contro tutti i politici degli ultimi 20 anni per gravi reati contro lo Stato: Attentati ai diritti politici dei cittadini (art. 294 c.p.) – Usurpazione di potere politico (art. 287 c.p.) e più gravi reati contro lo Stato

Leggi l’atto di opposizione ATTO DI OPPOSIZIONE LIBRA

Contatta il gruppo LIBRA per informarti e contribuire

Pagina FB: NORIMBERGA ITALIANA La LiberAzione Nazionale TecnicoPopolare

Evento FB: Sabato 11 ottobre – Norimberga Italiana – Tutti a Roma per l’apertura delle storiche indagini

Google: denuncia politici Libra – Libra Norimberga italiana

Referente Tecnico (solo per contatti stampa e questioni tecnico-legali): gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivisti e blog: Luca Rossi       329 89 73 193

 

 

L’AGO DELLA BILANCIA SEI TU !
Norimberga Italiana: la LiberAzione Nazionale TecnicoPopolare

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...