Perché anche l’italicum è incostituzionale!

Una nota personale di quasi un anno fa. Per capire come mai non votiamo da quasi 9 anni e perchè l’Italicum è anche peggio del Porcellum. (Era Angal)

Perché l’italicum è anche peggio del “porcellum”

Ed è molto improbabile che cambi, perché la MANIPOLAZIONE DEL SISTEMA ELETTORALE è, ovviamente, la migliore e più potente arma per annullare la democrazia.

Quello che non potevo immaginare al tempo è che proseguissero ancora un anno senza indire nuove elezioni, grazie ad una MASSICCIA MANIPOLAZIONE MEDIATICA VOLTA ALLA RIMOZIONE COLLETTIVA DEL PROBLEMA DI FONDO DELL’UFFICIALE ASSENZA DI DEMOCRAZIA.

BASTEREBBE IL CAMBIAMENTO DEL SISTEMA ELETTORALE, nel senso del semplice rispetto della Costituzione (voto diretto, eguale, libero e segreto), a provocare una vera e propria rivoluzione pacifica e senza troppi traumi dell’assetto politico.

Basterebbe soprattutto che gli italiani realizzassero davvero che il loro voto è ininfluente sul risultato elettorale da 9 anni, periodo, guarda caso, in cui la situazione è precipitata in ogni senso. E che comprendessero le gravi implicazioni ed i pericoli del perdere il diritto di voto per sempre. 

Si vede che non conoscono a fondo i metodi delle democrazie solo di nome, imposte dagli Stati Uniti in Africa, Asia, ma anche in Ucraina, ad esempio.

Per questo la strategia legale Norimberga italiana mira a colpire le fondamenta del sistema, mediante l’ACCUSA POPOLARE DI USURPAZIONE DI POTERE POLITICO, ed a riappropriarsi del voto democratico e costituzionale, grazie all’azione dei giudici, che hanno il potere, non solo di arrestare e punire i colpevoli, ma anche di ANNULLARE GLI ATTI CONTRARI ALLA COSTITUZIONE.

(per info sul Gruppo tecnico-popolare Libra vedi alla fine della nota)

1 febbraio 2014 alle ore 19.40

LA NUOVA PORCATA ELETTORALE, ANCORA PIU’ ANTICOSTITUZIONALE DEL PORCELLUM, CHE SERVE SOLO AD ELIMINARE DEFINITIVAMENTE LA POSSIBILITA’ DI CREAZIONE DI FORZE POLITICHE DI VERA OPPOSIZIONE, E’ STATA GIA’ PRESENTATA E SARA’ DISCUSSA ALLA CAMERA MARTEDI’ 11 FEBBRAIO.

Si può definire senza ironia “IL SISTEMA ELETTORALE PER CHI AMA VINCERE FACILE”: non elimina le liste bloccate, in violazione del voto diretto ex artt.56-58 Cost. (!), continua a dare un “premio di maggioranza” troppo ampio e SENZA SOGLIA MINIMA (!!!!) – solo che i furbi l’hanno spostata al secondo turno la porcata, così paghiamo pure 2 turni di elezioni dato che con loro siamo più ricchi! – mette uno SBARRAMENTO INAUDITO dell’8% -che trasforma, ancora una volta, ma va? il cosiddetto proporzionale in UN MAGGIORITARIO SPINTO, UN MOSTRO COME SEMPRE DI INEDITA BRUTTEZZA CHE ESAUTORA DEL TUTTO IL CITTADINO DAL DIRITTO DI VOTO – per non parlare delle diseguaglianze contrarie al voto libero ed eguale ex art. 48 Cost. che si creano nella modulazione dello sbarramento a favore della Lega e di “quelli che si alleano” capisc’ a me! –
MAI VISTO IN NESSUNA DEMOCRAZIA AVANZATA UN COTAL FINTO E SOLO SIMULATO SISTEMA ELETTORALE!
…..ne vogliamo pure parlare???

La riforma elettorale, che è basilare in un sistema democratico, sarà fatta da un PARLAMENTO ILLEGITTIMO, che programma una lunga legislatura per quello che è tecnicamente il secondo “governo d’emergenza” – , anzi devastazione, creata e peggiorata sempre da loro -, dove verrà persino modificato l’assetto istituzionale democratico stabilito dalla Carta, sempre ad opera di persone che UFFICIALMENTE non rappresentano il Popolo italiano.

Le modifiche legislative radicali del nostro ordinamento si susseguono ormai ad una velocità impressionante, dopo 65 anni di tentativi sono riusciti a far entrare la supremazia dell’Ue e della BCE in Costituzione, tramite l’introduzione del pareggio in bilancio, ma anche attraverso 8 anni di una legge elettorale che ha vanificato di fatto ogni collegamento di rappresentatività fra cittadini e politica.

QUELLE PERSONE NON LE ABBIAMO MAI TECNICAMENTE SCELTE NOI CITTADINI MA I PARTITI!
Ossia organizzazioni di tipo assolutamente privato e non controllato, seppur di rilevanza costituzionale, ossia tutelati dalla Carta.

La sentenza della Consulta NON LASCIA ADITO A DUBBI su questo e lascia in vita il sistema della rappresentatività per eccellenza, il proporzionale.
Il proporzionale è il sistema che rappresenta più precisamente e fedelmente la volontà degli elettori. Presentarlo come “arretrato” è pura propaganda strumentale, perché viene usato da molte democrazie avanzate, inclusa la Germania. Basta questo, con magari un minimo correttivo, per avere un Parlamento finalmente rappresentativo dei cittadini ed eletto da essi direttamente, con voto eguale, libero ed universale, ossia rispettoso della Costituzione.

Non possiamo permettere loro anche questo colpo di mano sulla legge elettorale, IL SISTEMA ELETTORALE VIENE VOTATO CON LEGGE ORDINARIA IN ITALIA, purtroppo, quindi fra pochi mesi, anche solo 2 o 3 potrebbero aver ultimato la riforma ed avranno la maggioranza assicurata per evitare ogni nuova riforma.

Il dolo è, come sempre, nel fatto in sé: avrebbero potuto farlo in qualsiasi momento, come dicevano tutti di voler fare, con maggioranza semplice, ma dopo ben 8 anni di prese in giro, solo per trovare una scusa ed un ENNESIMO DIBATTITO FALSO, INUTILE E PRETESTUOSO per non andarsene, ci mettono un nano-secondo a mettersi d’accordo per cambiare non cambiando,

…anzi, anche se era difficilmente immaginabile, peggiorando la situazione.

Era Angal

Per capire in modo semplice perché tecnicamente dovrebbero essere sciolte le Camere:

 

Era Angal – responsabile Legale del Gruppo Tecnico Popolare Libra
Avvocato pubblicista, lavora per le istituzioni nell’ambito dei diritti umani 
Ha scritto l’UNICA denuncia che ha aperto le indagini su TUTTI i politici degli ultimi 20 anni 

 

Leggi la versione integrale della DENUNCIA LIBRA anche per note e fonti

La denuncia che ha aperto per la prima volta in assoluto le indagini contro tutti i politici degli ultimi 20 anni per gravi reati contro lo Stato: Attentati ai diritti politici dei cittadini (art. 294 c.p.) – Usurpazione di potere politico (art. 287 c.p.) e più gravi reati contro lo Stato

Leggi l’atto di opposizione ATTO DI OPPOSIZIONE LIBRA

Contatta il gruppo LIBRA per informarti e contribuire

Pagina FB: NORIMBERGA ITALIANA La LiberAzione Nazionale TecnicoPopolare

Evento FB: Sabato 11 ottobre – Norimberga Italiana – Tutti a Roma per l’apertura delle storiche indagini

Google: denuncia politici Libra – Libra Norimberga italiana

Referente Tecnico (solo per contatti stampa e questioni tecnico-legali): gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivisti e blog: Luca Rossi       329 89 73 193

 

 

L’AGO DELLA BILANCIA SEI TU !
Norimberga Italiana: la LiberAzione Nazionale TecnicoPopolare

Annunci

One thought on “Perché anche l’italicum è incostituzionale!

  1. Non vi conoscevo fino all’altro giorno,da tempo su tw cerco di diffondere la porcate dei massoni del Bilderberg,sono chiaramente sovversivi,se non avessimo una magistratura piena di servi massoni sarebbero tutti in galera a cominciare da quel mortaccio di Andreatta,carli ciampi,prodi ecc,sono tutti servi Bilderberg di 2° livello.I servi massoni di 1° livello sono agnelli,pirelli,benetton ecc,comunque in Italia solo servi Bilderberg.Il Bilderberg è comandato,in ordine d’importanza da:USA,UK,Germania ,Giappone,tutte hanno moneta sovrana o quasi,possiedono le tecnologie + avanzate e possono produrre le migliori armi del mondo,specialmente i tedeschi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...