Quanto è costata la messa in scena della CGIL?

Intanto alla Leopolda impazza senza ormai confini il Serra(glio).

40 milioni di euro per manifestare contro i crimini su cui lucrano da 20 anni!

I sindacati oggi sono solo un’estensione della corruzione del potere politico, che permette loro di guadagnare enormi fondi pubblici.

E non è che la maggior parte degli italiani non l’abbiano capito.
Comprendeteli, è una triste, quanto comunissima verità: col cappellino ed il panino sperano di sfangarla almeno loro, grazie alla grande azienda sindacato!

I cittadini, che sono davvero incazzati, lo rifiutano il “panino avvelenato” CGIL, si pagano il treno anche se sono disoccupati e scendono in piazza INDIPENDENTI, anche se sabotati, lasciati con ZERO MEZZI tramite inganno. Ma LIBERI e felici di esserlo, come i 300 del Pantheon l’11 Ottobre:

Cerchio 2

“Qualche anno fa L’Espresso ha stimato che il giro d’affari della sola Cgil fosse attorno al MILIARDO DI EURO. Le entrate più conosciute sono quelle delle tessere e dei versamenti aziendali.
In realtà le attività redditizie sono moltissime: i Caf, i patronati, il business della formazione professionale, il 5 per mille incassato tramite Onlus satelliti e le rendite di uno sterminato patrimonio immobiliare appartenuto ai sindacati fascisti e avuto gratis dallo Stato.
Sul quale non si pagano le imposte di trasferimento e, ovviamente, nemmeno Ici, Imu e compagnia.”

“Viaggio e pranzo per tutti. La Cgil brucia 40 milioni per abbaiare al governo”

Solo due giorni fa a sorpresa la notizia shock: il FONDO PER LA NON AUTO-SUFFICIENZA tagliato di un terzo, dalla manovra di Renzi.
Solo 100 milioni, ma importantissimi per la dignità dei cittadini italiani più sofferenti.

Oggi il vero shock, fra Leopolda e San Giovanni avranno speso una cifra simile per “oleare” con il solito puro show, una riforma che si farà, perché, non serve neanche dirlo: lo vuole l’Europa.

E lo vogliono naturalmente gli “imprenditori che danno lavoro”, fra cui Davide Serra, star incontrastata dello stupidiario renziota alla Leopolda.
SPECULATORE FINANZIARIO, nonché EVASORE NEI PARADISI FISCALI DELLE CAYMAN, che giustamente ritiene lo sciopero, un costo, non sospettando sia invece un diritto.
Lui conosce solo privilegi dalla nascita, ha pure studiato alla Bocconi poverino, che vi aspettate.

Ammiratelo in tutta la sua eccelsa arditezza delle sue argomentazioni inoppugnabili: le indiscrezioni origliate da 2 anonimi colleghi speculatori inglesi nella lounge super-luxury della business class.
Direi un campo analitico fondamentale per comprendere i bisogni dei lavoratori e il diritto di sciopero.
Ma dove li rimediano questi, che li lasciassero nelle loro ville con piscina e bodyguard!!! Pietà! A tutto c’è un limite!

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/10/25/leopolda-serra-con-sciopero-generale-piu-disoccupati/305262/

La cosa che fa più ridere per non piangere è che la mentalità efficientista imprenditoriale di Serra ha persino una sua efficacia rispetto allo sfacelo sindacale totale programmato, che subiamo in Italia da decenni.

Se, come dice Serra(glio), tutti gli scioperi frammentati sapientemente a posta da 20 anni, trovassero FINALMENTE una convergenza, magari tramite l’imposizione della sua geniale trovata “IL GIORNO UNICO DI SCIOPERO OBBLIGATORIO”, la CGIL spenderebbe meno soldi ed i lavoratori uniti vincerebbero!

E’ per questo che la Camusso è sicuramente contraria, non per altro.

Era Angal – responsabile Legale del Gruppo Tecnico Popolare Libra
Avvocato pubblicista, lavora per le istituzioni nell’ambito dei diritti umani 
Ha scritto l’UNICA denuncia che ha aperto le indagini su TUTTI i politici degli ultimi 20 anni 

 

Leggi la versione integrale della DENUNCIA LIBRA anche per note e fonti

La denuncia che ha aperto per la prima volta in assoluto le indagini contro tutti i politici degli ultimi 20 anni per gravi reati contro lo Stato: Attentati ai diritti politici dei cittadini (art. 294 c.p.) – Usurpazione di potere politico (art. 287 c.p.) e più gravi reati contro lo Stato

Leggi l’atto di opposizione ATTO DI OPPOSIZIONE LIBRA

Contatta il gruppo LIBRA per informarti e contribuire

Pagina FB: NORIMBERGA ITALIANA La LiberAzione Nazionale TecnicoPopolare

Evento FB: Sabato 11 ottobre – Norimberga Italiana – Tutti a Roma per l’apertura delle storiche indagini

Google: denuncia politici Libra – Libra Norimberga italiana

Referente Tecnico (solo per contatti stampa e questioni tecnico-legali): gruppotecnicolibra@gmail.com

Referente attivisti e blog: Luca Rossi       329 89 73 193

 

 

L’AGO DELLA BILANCIA SEI TU !
Norimberga Italiana: la LiberAzione Nazionale TecnicoPopolare

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...